SPECIALIZZATI IN CROMOTERAPIA E CROMODISCIPLINE

Spedizione in 24h a partire da 5€

Come abbinare le Essenze alle Terapie Bioenergetiche

Le Essenze con Suoni programmate con le vibrazioni dei Fiori, Colori, Cristalli, Aromi, Gemme e Simboli.
Sono Essenze armonizzatrici naturali dell’Aura a intero spettro vibrazionale misurate attraverso la fisica dei quanti. 

 

Le essenze sono state scoperte nel 1998 da una ricercatrice canadese che, durante un corso di sperimentazione, scoprì che trasmettendo all’acqua la nota Do diventava per un istante rossa, pur essendo acqua pura.

Questa scoperta le aprì nuovi orizzonti, nuove possibilità di guarigione attraverso le acque informate, mai pensate prima.

Gli studi proseguirono per oltre 15 anni e furono formulate una serie di essenze con suoni, fiori, colori, cristalli come rimedi vibrazionali per il benessere del corpo, della mente e dello spirito.

LA MAGIA DELL’ACQUA

L’acqua è veramente un elemento sacro.

È stata riverita dalle civiltà per centinaia di anni. L’acqua ha proprietà notevoli, ed è proprio esplorando queste proprietà che possiamo comprendere meglio come inserendo vibrazioni  lei ci aiuta a nutrire e a mantenere integra l’energia del nostro corpo.

Il nostro corpo energetico è la struttura del nostro corpo fisico, e disequilibri nel campo energetico, si manifestano nel corpo fisico.

L’acqua è la linfa vitale dell’universo, che ci aiuta a mantenere in equilibrio il nostro campo energetico (aura) e trasporta i messaggi dell’Essenze con Suoni, per il nostro benessere globale.

Tutte le Essenze Alchemiche che sono programmate con Colori e Suoni possono essere utilizzate a supporto e in abbinamento alle seguenti tecniche di guarigione:

  • Reiki
  • Guarigione con le mani
  • Guarigione con il tocco
  • Tocco terapeutico
  • Tocco di benessere
  • Kinesiologia professionale
  • Kinesiologia applicata
  • Polarità
  • Agopressione
  • Shiastsu
  • Riflessologia
  • Yoga
  • Bilanciamento dei Chakra
  • Sistema dei Meridiani

 

Le Essenze di Suono possono essere utilizzate congiuntamente alle seguenti tecniche di benessere:

  • Punti riflessi della colonna vertebrale
    Massaggiare su specifiche aree vertebrali in relazione con i muscoli/meridiani che devono essere trattati.
    Massaggiare per riportare in equilibrio in alto e in basso lungo la colonna vertebrale uno o due vertebre sopra e sotto.

  • Punti neuro-vascolari
    Applicare delicatamente sulla testa, sui punti da trattare che causano blocchi.
    Questi punti riflessi sono responsabili di bloccare il fluire dell’energia vascolare nei muscoli che influenzano il buon funzionamento degli organi.

  • Massaggio dei Punti neuro linfatici
    Massaggiare i punti che sono mappati come specifici punti riflessi e che sono responsabili del drenaggio linfatico.

  • Punti riflessi di agopuntura
    Punti accoppiati che supportano la medicina tradizionale cinese che influenzano i muscoli e gli organi.

  • Terapia a zone
    La terapia a zone è una tecnica estremamente semplice, chiunque può farla. Il corpo è diviso da linee verticali in 5 zone sul lato sinistro e 5 zone sul lato destro.
    Queste parti si riferiscono a tutte le parti del corpo all’interno di ciascuna zona.
    Le dita  delle mani e dei piedi influenzano parti corrispondenti del corpo attraverso i meridiani e sono le prime aree di trattamento.
    La terapia a zona lavora più direttamente sulle terminazioni nervose  che sono connesse con gli organi lungo la zona.
    Questa terapia è molto efficace per rimuovere il dolore.

  • Mani e riflessologia plantare
    La riflessologia è simile all’agopuntura, trattando i punti riflessi degli organi che risultano bloccati attraverso le mani e i piedi, con il sistema nervoso che serve come connessione.
    Quando un organo non funziona correttamente il punto riflesso risulta doloroso quando si effettua una pressione. La stimolazione aiuta a rompere l’acido lattico che forma dei piccoli cristalli.
    Questo corto circuito del sistema nervoso si traduce in un aumento del flusso di energia nella zona interessata.

  • Agopuntura all’orecchio
    Questa terapia si basa sulla mappa del corpo contenuta nell’orecchio, alla stessa stregua della riflessologia di mani e piedi.

  • Temporal tapping
    Questa tecnica di picchiettamento in kinesiologia dà la possibilità al terapeuta di immettere informazioni sensoriali, generalmente affermazioni, ma in questo caso può trasmettere le informazioni contenute nell’essenza con suoni.

  • Figura energetica otto
    Un altro schema energetico che corregge il circuito elettrico.
    Traccia la figura otto con le essenze con suoni sulle dita.

  • Aromaterapia
    L’aromaterapia è uno strumento di benessere e guarigione che utilizza gli oli essenziali direttamente sulla pelle.

Esplora il catalogo di Essenze con Colori e Suoni disponibili sul sito.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email