fbpx

Spedizione in 24h a partire da 5€

Pendolo di Cristallo di Rocca e simboli sacri

18.00

Pendolo di Cristallo di Rocca e simboli sacri

Pendolo con pietra naturale di Cristallo di Rocca e simboli sacri

La caratteristica del Cristallo di Rocca è rivolta all’espansione dell’anima, delle percezioni ultrasensoriali, viaggi verso nuove dimensioni o a incognite spirituali; contatti con entità, guide, oltre a facilitare il risveglio dei Chakra.

Miti e leggende sul Cristallo di Rocca

Sin da tempi remoti il Cristallo di Rocca è stato menzionato nelle leggende e nelle tradizioni popolari come oggetto magico-religioso. Il suo nome deriva da un termine greco “Kristallos” che identificava il ghiaccio chiaro. Per gli antichi Greci, il Cristallo di Rocca, era formato da acqua ghiacciata tanto compressa da non potersi più sciogliere. Nella filosofia indiana, invece, veniva visto come un potente energizzante dell’aria prana. Per i giapponesi il “gioiello perfetto”, come lo chiamavano, era la rappresentazione simbolica dell’infinto, dell’immensità dell’Universo, della costanza e dell’essenzialità.

Per gli indigeni del nord America e per quelli della Birmania i Cristalli di Rocca erano vere e proprie essenze viventi da nutrire in segno di venerazione nelle cerimonie religiose mentre nel sud e centro America è famoso il culto dedicato ai teschi di Cristallo di Rocca idolatrati come doni degli dei. Quando i crociati lo esportarono in forma di sfere, in Europa si divulgò la credenza che fossero strumenti magici, tanto che tempo dopo, furono utilizzate in Irlanda e Scozia per la cura del bestiame.

Come scegliere il pendolo

In effetti, il pendolo è un vero e proprio «amplificatore» delle nostre capacità radiestesiche indi deve essere costituito in un materiale e una forma che «risuoni» il più possibile con il nostro «Io interiore». Lo scopo è di sentirci a nostro agio in modo tale di poter ottenere dei responsi più veritieri possibile.
Inoltre è importante che lo strumento sia percepito come un qualcosa di «proprio»; per questo motivo se ne raccomanda un utilizzo strettamente personale.

Pendoli in Pietre Dure

L’esperienza vuole che i pendoli in pietre dure (in quarzo ialino, fumè, citrino, ecc.) siano quelli con cui si trova meglio chi è alle prime armi con le sperimentazioni radiestesiche.
Infatti, il quarzo si magnetizza facilmente del «fluido vitale» della persona che lo adopera. Questa caratteristica rende l’utilizzo di detti strumenti più semplice ed alla portata di tutti. Comunque sia bisogna tener presente il fatto che ogni tipologia di pietra ha le sue caratteristiche peculiari che la rendono adatta ad un particolare tipo d’indagine o (nel caso della radiestesia applicata alla medicina) di terapia.

Di certo il pendolo in Quarzo Ialino (o Cristallo di Rocca) è quello più «universale», nel senso che si presta maggiormente ad un numero più grande di esperimenti e ricerche. Per questo motivo se ne può consigliare caldamente l’utilizzo a chi desidera uno strumento multiuso.

 

Aspetta! Non andartene subito

Acquista i nostri prodotti con un
5% di sconto esclusivo per te.

Copia e incolla questo codice in carrello:

resta5